Cao de Àno 2017 – La terza edizione: che successo!

17157601_1746060869037614_3846997008227482294_oAnche quest’anno Rialto è tornata capitale del Capodanno Veneto grazie all’ interesse e all’ impegno diretto del Comune di Venezia con una festa organizzata dall’ Associazione Culturale Veneto Nostro – Raixe Venete, in collaborazione con altre associazioni della città lagunare. Un successo di fatto di applausi, risate, danze e tanto tanto divertimento. Nel cuore pulsante della città più serena del mondo, i suoi abitanti, tutt’altro che dormienti, si sono lanciati in Pescaria per salutare il nuovo anno Veneto con una grande festa partita dalle 17.30 fino a tarda sera.

Dal tardo pomeriggio infatti si è dato spazio alla creatività e alle tradizioni con uno spettacolo organizzato dalla maestra Lorena Dalla Togna “ Occhielli Veneziani una dedica a Venezia” straordinarie coreografie ispirate alla tradizione con le simpatiche “Colombine”, alla sua Piazza, ai Campi con i buffi “Piccioni” e all’ “Acqua della Laguna” preziosa sposa, senza la quale Venezia non esisterebbe; tutto impreziosito da racconti e leggende narrate da Alberto Toso Fei. Insomma una dichiarazione d’amore alla nostra città in nome della tradizione e della sua storia, che finalmente grida al suo futuro con le bellissime e giovanissime allieve della scuola “Odilodette danza e cultura”.

17016988_1746060572370977_2210543393474639825_oBrevissimo ma importante saluto istituzionale da parte del consigliere delegato alla tutela delle tradizioni Giovanni Giusto che afferma: “dobbiamo recuperare le feste tradizionali popolari e renderle pubbliche come il Cao de Àno, dobbiamo comunicare che la Venezia di oggi non è solo vissuta ma viva vivibile e che ci si diverte!” e conclude con una news colorata e molto apprezzata “ dedichiamo questa bellissima festa ad una nuova veneziana, la mia nipotina Aurora nata oggi … al Cao de Àno!” GUARDA IL VIDEO DI GIOVANNI GIUSTO

A seguire le immancabili e doverose “pillole” di cultura veneta a cura dello storico Edoardo Rubini e il grande show della nostra giocoliera preferita Vanessa Contessa, che si è esibita con furore di applausi, in spettacolari coreografie con hula- hoops e bolas infuocate.

Quest’anno in accordo con tutte le associazioni aderenti alla festa, è stata premiata la categoria dei lavoratori più valorosi di Venezia, i trasportatori, nella persona di Massimiliano Brusato della ditta Brusato Trasporti, azienda leader nel settore e sostenitrice da sempre della nostra associazione, e di tutti gli eventi culturali e tradizionali della città. A ricordo della premiazione è stato consegnata a Brusato un ‘opera dell’ artigiano Giovanni Vio raffigurante un bassorilievo con un leone di San Marco.17157708_1746060582370976_748155486904714229_o

Ma il meglio della serata arriva alle 20.00 con 2 ore ininterrotte con richiesta di bis dal pubblico della cover band degli Spazio Zero Band. Dopo il grande successo riscosso al Carnevale di Venezia di quest’anno, sono arrivati a Rialto portando una allegrissima ventata di anni ottanta. Ormai, anche loro, amici del Cao de Àno affezionati, hanno entusiasmato i numerosissimi festeggianti con cover degli U2, Duran Duran e Wham, Simple Minds e molti altri!

Loggetta stracolma di gente per il gran finale del Dj Set di GpfromVenice DJ che ha fatto ballare Rialto fino al brindisi delle 23.00 per salutare il NOVO ÀNO.

Un successo strabiliante insomma, non solo in termini di flussi (altissimi) e di risposte dal pubblico (entusiastiche) ma soprattutto per la grande cooperazione e disponibilità delle istituzioni veneziane che sempre più comprendono e valorizzano l’operato di Raixe Venete e di eventi culturali legati all’identità e alla tradizione storica della città. Vogliamo ricordare, come fatto anche sul palco in Pescaria, che fino a pochi anni fa manifestazioni ed iniziative come questa ricorrenza o il nostro tradizionale appuntamento di ottobre per la Battaglia di Lepanto erano pressoché ignorati e molto spesso venivano interdetti.

Da un paio di anni siamo lieti di affermare che la strada per la riscoperta delle nostre radici, o meglio Raixe, si sta aprendo verso nuove importati e sempre più solide collaborazioni.

Un sentito GRASSIE DE COR A TUTI. Le associazioni che hanno collaborato assieme alla nostra numerosissime, gli artisti e i professionisti che hanno offerto le loro esibizioni per contribuire allo spirito spontaneo, aggregativo, gratuito e non lucroso della festa. Tutti i volontari che hanno aiutato con costanza e dedizione, i donatori, i presenti e le istituzioni comunali.

Non resta che augurare a tuti Bon Àno e arrivederci della quarta edizione del Cao de Àno a Rialto!

 Ass. Cult. Veneto Nostro – Raixe Venete area Veneziana

Scrivi on comento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


NOTA BEN: la Botega de Raixe Venete par qualche jorno no sarà ativa: tuti i ordini i vegnerà evaxi da metà setenbre, dopo la Festa dei Veneti 2017 che se tegnerà a Cittadella/Sitadela -PD- el 9 e 10 de setenbre! Te spetemo a la Festa co tuti i nostri prodoti!