1866 IL FURTO DELLE VENEZIE – PRESENTAZIONE UFFICIALE A VENEZIA

Non era possibile lasciar trascorrere il 150nnario dell’annessione delle Venezie al Regno d’Italia senza che la memoria storica si  riappropriasse dei grandi avvenimenti del 1866, sia di carattere militare, sia di natura politica, in ogni caso destinati a produrre conseguenze enormi. 1866 IL FURTO DELLE VENEZIE guarda il trailer

Per la prima volta un documentario affida la ricostruzione storica di questi fatti alla vivezza delle immagini (stampe, mappatura geografica, fotografie originali, disegni e dipinti rielaborati con animazioni), in aderenza ai documenti ufficiali e alle testimonianze dell’epoca. La narrazione, che si dipana sulla scorta di pubblicazioni specializzate, è arricchita da interviste a storici e intellettuali: David Laven (Università di Nottingham), Lorenzo del Boca (autore di varie pubblicazioni sull’Ottocento in Italia), Carlo Lottieri (Università di Siena), Ettore Beggiato, Nicola Cavedini e Edoardo Rubini, cultori di storia Veneta.

Il progetto, prodotto da Veneta Video in collaborazione con le associazioni Raixe Venete ed Europa Veneta , è stato girato in alta definizione e vanta una cura della fotografia e del suono degna di un documentario di livello cinematografico.

E’ disributio in DVD Video in una confezione che contiene anche un libretto con una ampia cronologia che, come il DVD, si articola in quattro parti: LA BATTAGLIA DI CUSTOZA, LA BATTAGLIA DI LISSA, IL PLEBISCITO NEL VENETO, ALL’OMBRA DEL TRICOLORE.

Il progetto “1866 Il furto delle Venezie” è diretto da Edoardo Rubini e Tommaso Giusto già autori di un documentario storico sull’invasione napoleonica della Serenissima.

La presentazione in anteprima nazionale a ingresso libero si terrà SABATO 11 MARZO alle ore 17.00 presso la Scuola Grande San Teodoro, Campo San Salvador – Venezia. Presenti i relatori ed esperti che hanno partecipato al progetto.

locandina 1866 il furto delle venezie documentario

  • gina scrive:

    è possibile ripetere la visione del documentario a venezia ? grazie

  • Guido scrive:

    Mi sembra evidente che a qualcuno, massoni in testa, non vogliano prendere in considerazione il problema Veneto, quali possono essere le trame oscure che vogliono il Veneto assoggettato a Roma la quale a sua volta assoggettata, per volere dei politicanti al nuovo ordine mondiale, a questo punto si fa chiaro il piano kalergi

  • Roberto scrive:

    Da quel che so,sta anesion taroca e ladronesca no a ga un documento che la convalide a efeto internasionale,alora mi me domando del come mai,nesun se fassa vanti a far tirar fora i documenti in te i quali xe’ scrito che la Venetia ( no le venezie che no le xe’ mai esistie se non in tel sarvelo dei ocupanti e in epoca recente)insoma che la Veneia la xe’ LEGALMENTE italiana.

  • Scrivi on comento

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    NOTA BEN: la Botega de Raixe Venete par qualche jorno no sarà ativa: tuti i ordini i vegnerà evaxi da metà setenbre, dopo la Festa dei Veneti 2017 che se tegnerà a Cittadella/Sitadela -PD- el 9 e 10 de setenbre! Te spetemo a la Festa co tuti i nostri prodoti!